Informazioni per partecipare alle funzioni

Cari fratelli e sorelle,

dopo molte settimane stiamo riprendendo a celebrare le funzioni religiose con il popolo! Poiché è ancora importante e necessario proteggersi l'un l'altro dall'infezione, per il momento la partecipazione alle SS. Messe è possibile solo su previa iscrizione. Per mantenere le distanze di sicurezza prescritte, sarà possibile la partecipazione solo di un numero limitato di persone.

A questo scopo vi preghiamo di iscrivervi qui (direttamente all’interno del calendario cliccando sul link azzurro “Anmeldung”). Potete farlo anche telefonicamente al numero (030) 34 65 50 246, indicando alla segreteria telefonica nome e cognome, indirizzo, numero di telefono e chiesa, giorno e ora della Santa Messa alla quale volete partecipare. Se volete registrare più di una persona, assicuratevi di fornire nomi e cognomi di tutti i partecipanti. Dato che il precetto domenicale per il momento è sospeso, vi preghiamo di considerare la possibilità di partecipare alla celebrazione eucaristica anche in un giorno lavorativo invece che la domenica!

L'iscrizione per la domenica successiva, compresa la messa prefestiva del sabato sera, e per quella nei giorni feriali successivi alla domenica, deve essere effettuata entro e non oltre le ore 18.00 di giovedì. Nel caso ci dovessero essere più iscrizioni che posti, si farà un sorteggio. Coloro che non avranno ricevuto un posto, verranno messi sulla lista di iscrizione della settimana successiva. Le famiglie e le coppie naturalmente verranno estratte insieme, ma per l’assegnazione dei posti si farà il conteggio delle singole persone.

In ogni caso, a tutti coloro che saranno stati sorteggiati e potranno partecipare alla funzione scelta giungerà un’informazione o per e-mail o telefonicamente, a seconda della modalità che avete usato per registrarvi. Le autorità civili richiedono che nome, indirizzo e numero di telefono vengano annotati in un elenco che verrà conservato, nel rispetto delle leggi sulla privacy, per quattro settimane per il caso in cui ne faccia richiesta l'ufficio per l'ordine pubblico; dopo di che sarà distrutto e non sarà accessibile a terzi.

Per le messe feriali a partire dal 29 giugno 2020 non sarà più necessario iscriversi per internet. Vi preghiamo di arrivare in tempo prima che cominci la Santa Messa per segnare il vostro nome, indirizzo e numero di telefono all’entrata presso chi fa il servizio d’ordine. Se vi siete prenotati permanentemente sul sito della parrocchia, il vostro nome già compare sulla lista e dovrà solo essere spuntato. Sempre e solo per le messe feriali sarà quindi ancora possibile prenotarsi sul sito in modo permanente. Il suo nome comparirà ogni settimana sulla lista dei partecipanti della funzione di quel dato giorno senza bisogno di riscriversi. Se così lo desiderate, quindi, comunicatelo a chi fa il servizio d’ordine o all’ufficio parrocchiale.

Durante la funzione liturgica siete pregati di indossare una mascherina di protezione per la bocca e il naso e di mantenere una distanza di sicurezza di 1,5 metri! In caso di sintomi di malattia siete pregati di rimanere a casa! Per il momento non è consentito cantare durante le liturgie e quindi non saranno disponibili i libri di canto. I cestini per le offerte si troveranno all'uscita – ci appelliamo alla vostra generosità per le offerte, soprattutto in questi tempi non facili! Grazie di cuore per ogni offerta che vorrete fare!

Al momento la Santa Comunione può essere ricevuta solo in mano e solo sotto la specie del pane. Vi chiediamo di prendere coscienza del fatto che il rischio di contagio nel momento della comunione aumenta; vi preghiamo pertanto di evitare a tutti i costi tutto ciò che potrebbe mettere in pericolo gli altri, compreso il sacerdote!

Affrontiamo con responsabilità e altruismo questi tempi difficili! Preghiamo specialmente per i malati, i moribondi e i defunti, come pure per tutti coloro che soffrono per un altro motivo causato dalle circostanze attuali, e preghiamo anche per tutti coloro che si impegnano con coraggio nella lotta contro questo virus!

Il Salvatore risorto, nostro Signore Gesù Cristo ci benedica tutti e ci rafforzi nel suo servizio!

Rev. Norbert Pomplun